fbpx
News

FAMILY ACT – assegni e sussidi per le famiglie

By 1 Settembre 2020 No Comments

Family act è una legge delega che prevede un assegno per ogni figlio e altre misure per riordinare i sussidi attualmente destinati alla famiglia.

Misure previste dal provvedimento:

  • Assegno figlio, rivolto a tutte le famiglie con figli fino a 18 anni, a prescindere dal reddito, ma con quote aggiuntive in base all’Isee.
  • Congedi parentali, per un periodo di 2 mesi ma non più cedibili. In altre parole non si potrà più scegliere di fruire dell’intero congedo per uno solo dei due genitori.
  • Congedo di paternità, che diventa strutturale e per una durata di 10 giorni.
  • Incentivi per il lavoro femminile. Come ad esempio l’astensione retribuita in caso di malattia dei figli, la flessibilità sul lavoro e altre agevolazioni fiscali.
  • Permessi retribuiti, di 5 ore in più, per andare ai colloqui con i professori dei figli.
  • Smart working, incentivato e destinato prioritariamente alle lavoratrici madri con figli di età inferiore a 14 anni.
  • Agevolazioni fiscali per i figli, ad esempio sull’acquisto di libri universitari, per l’affitto di studenti o delle giovani coppie fino a 30 anni.

Assegno per figli a carico

Si tratta di un assegno universale mensile per le famiglie con figli a carico fino all’età di 18 anni (non prevede limiti per figli disabili). Esso, viene erogato indipendentemente dal reddito della famiglia, anche se il suo importo cresce quanto più basso risulta l’isee familiare. Inoltre, il suo ammontare cresce del 20% per i figli successivi al primo, relativi allo stesso nucleo familiare.

Tale assegno è detto anche unico perché dovrebbe includere tutte quegli incentivi attualmente previste per i figli, come ad esempio il bonus bebè.

Attualmente non si conoscono ancora le modalità di richiesta dell’assegno per ogni figlio previsto dal familiy act. Questo perché l’approvazione del decreto legislativo, per dare il via libera definitivo all’assegno unico, ci sarà entro 12 mesi dall’entrata in vigore della legge delega. Quindi l’assegno dovrebbe essere effettivo nel 2021.

Assegno universale: a chi spetta

L’assegno universale spetta alle famiglie con figli a carico, fino al compimento della maggiore età degli stessi, a prescindere dal reddito. Esso dunque mensilmente sosterrà il reddito familiare e verrà erogato dall’inps in modo semplice e puntuale. Almeno questo è quanto dichiarato dal ministro per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti.

Bisogna ricordare che per ora l’assegno universale e le altre misure contenute nel family act, sono ancora solo indicative, la sostanza ci sarà nel 2021. Infatti, per avere istruzioni precise per accedervi, bisognerà attendere i decreti attuativi di ogni singolo provvedimento, da emanare entro 1 anno dall’entrata in vigore delle legge delega. Vi invitiamo quindi a rivolgervi a un patronato o a un commercialista non appena emanato il decreto attuativo.

Quindi ora spetta al governo completare questo iter nei prossimi mesi e ottenere il voto finale del parlamento, per rendere operativo il family act.